Prendete una casa di legno, espressione massima di un approccio ecosostenibile, aggiungetevi l’estro degli architetti più visionari e una location anticonvenzionale ma altrettanto green.
Il risultato saranno progetti rivoluzionari, capaci di coniugare i pilastri di una visione ecologica, ovvero efficienza energetica, minimo impatto ambientale e materiali naturali, a un’architettura stravagante e futuristica.

Inauguriamo oggi un viaggio virtuale proprio alla ricerca delle case in legno più creative del mondo. Voliamo oltreoceano e atterriamo in California, dove abbiamo selezionato due case in legno davvero originali.

Amoroso Residence – Los Angeles

Costruita nel 2017 sotto progetto dello Studio Electric Bowery di Venice Beach, è una raffinata casa in legno destinata ad uso residenziale privato. Strutturata su due piani, si estende su un’area compresa tra i 900 e i 300 metri quadri sulla lussuosa Venice Walk Street.
Il pian terreno è destinato alla cucina e al living room dell’area giorno che prosegue armonicamente all’esterno, inglobando l’ampia terrazza. La zona notte è collocata al piano superiore e comprende tra camere da letto.

L’ interno è caratterizzato da linee pulite e spazi aperti resi ancora più luminosi dalle ampie vetrate e l’altissimo soffitto. Amoroso Residence è un mix tra passato e presente dove il design scandinavo di metà Novecento si plasma perfettamente con un approccio moderno ed ecosostenibile. Motivo in più per rientrare tra le case in legno più creative del mondo.

A renderla una delle case in legno più creative della California sono anche gli arredi su misura e le porte scorrevoli a tutta altezza.

Ogni elemento è progettato per integrarsi armonicamente nel complesso sfruttando la naturalezza del legno e dei materiali green.
Come nell’ampio soggiorno living con cucina che culmina nel terrazzo esterno dove è ricreata una seconda zona living.

Il tocco scandinavo è visibile anche nei mobili in rattan presenti in quasi tutte le parti della residenza, compresi i bagni: linee bianche pulite, enfatizzate dal mobilio in legno. Le dimensioni contenute sono abilmente camuffate dagli elementi d’arredo come il tappeto persiano e il portasciugamani fatto a scala a pioli.

Anche le camere da letto sono state progettate nell’ottica dello spazio aperto, espresso in questo caso da un accogliente balcone in legno, naturale prosecuzione dell’ambiente interno.

L’Amoroso Residence, la prima tra le nostre case in legno più creative della California, è coronato da un’ampia terrazza sul tetto con cucina esterna incorporata e ampia veduta di Venice Beach e del porto turistico.

Butterfly House, Martis Camp

 Tra le case in legno più creative della California non poteva mancare la Butterfly House. Questo edificio moderno è stato costruito nel 2015 da Sagemodern accanto a un campo da golf a Martis Camp. Completamente avvolta nel verde, questa casa vanta un’atmosfera tranquilla e appartata, ideale per le famiglie che desiderano allontanarsi dal trambusto della vita cittadina.

È divisa in tre padiglioni, ognuno con una funzione specifica: quello centrale ospita la zona giorno con sala da pranzo e cucina, mentre gli altri due sono destinati alle zone notte e relax.

L’edificio si fonde perfettamente nell’ambiente circostante a partire dai tetti, a forma di farfalla, da cui deriva il nome Butterfly House.

La loro funzione non è solo estetica: espandono gli spazi abitativi all’esterno e raccolgono anche l’acqua piovana in apposite vasche, utilizzate poi per irrigare il terreno. Inoltre, i padiglioni sono posizionati in modo da consentire all’acqua piovana di scorrere durante la stagione delle piogge e filtrare lentamente nel terreno nel cortile principale.

 Il design della casa è volutamente neutro, con pavimenti e pareti in cemento, grandi vetrate, soffitti in compensato e strutture in acciaio che creano un naturale proseguimento tra interno ed esterno. L’impiego del calcestruzzo e di grandi superfici in vetro non è casuale e rientra in un’ottica di efficienza energetica: agisce come dissipatore di calore, assorbendo il calore del sole durante il giorno e rilasciandolo nella notte. La casa utilizza quindi poca energia grazie all’intensa illuminazione diurna e ad elaborate strategie termiche passive.

L’interno di questo edificio è in gran parte in legno, compreso il soffitto.
Il piano inferiore è caratterizzato da un ampio open space che comprende sala da pranzo, cucina, zona salotto e salone con camino. La cucina comprende un’isola con bar in legno scuro che crea un piacevole contrasto con i controsoffitti e gli armadietti di colore chiaro.

Al piano superiore si ripete l’alternanza chiaro scuro, l’uso di arredi minimal e l’impiego di ampie vetrate per illuminare gli ambienti e favorire la resa energetica.

Il nostro viaggio tra le case in legno più creative del mondo non finisce qui. A presto per una nuova avventura!