Gli amanti di architettura moderna non potranno che rimanere affascinati da uno dei più originali esempi di casa in legno di design: la Split House di Monte Martha, in Australia. Una residenza privata, ecosostenibile e perfettamente integrata con il paesaggio circostante.
Anzi, è proprio questo il punto di forza dell’edificio: una costante contaminazione tra interni ed esterni, con confini labili e plasmabili in cui tutto si fonde.

Split House si trova nella zona del Victoria, a 60 km a sud da Melbourne. Si inserisce in un contesto residenziale di nuova costruzione, caratterizzato da piccole ville indipendenti con giardino e vialetti privati pavimentati.
La casa è immersa in un’area boschiva, circondata da una vegetazione tipicamente costiera. È inserita all’interno del parco di Monte Martha e, per la sua posizione, offre una spettacolare vista sulle coste della Port Philip Bay.

Il progetto è stato realizzato dallo studio australiano BKK Architects che ha lavorato soprattutto nell’ottica di preservare l’ambiente. La prima difficoltà è stata la conformazione del territorio, in pendenza. Si è scelto così di mantenere la morfologia naturale e costruire l’edificio su due livelli distinti, uniti da una scala interna che sfrutta lo spazio interstiziale. Ne risulta quindi un’architettura decisamente originale: una struttura su due livelli ma di fatto con un unico piano fuori terra.

Case in legno di design ma anche funzionali

L’edificio si estende su una superficie complessiva di 320mq e presenta linee asimmetriche con volumi angolari in legno e metallo che creano continui giochi di luce.
Tutte le pareti sono dominate da ampie vetrate che, oltre ad enfatizzare la contaminazione degli spazi interni ed esterni, irradiano continuamente luce naturale. Gli ambienti sono così estremamente luminosi e sfruttano appieno la fonte luminosa esterna.

La disposizione dei locali garantisce inoltre la massima privacy e regala una meravigliosa vista in direzione della costa.
Oltre a rientrare tra una delle principali case in legno di design, Split House è concepita anche per essere funzionale e confortevole, con una precisa organizzazione degli spazi.

Al livello superiore abbiamo la zona giorno, che ospita un’ampia cucina, un bagno e una sala pranzo.

Il legno è l’elemento predominante. Lo ritroviamo negli arredi, nella pavimentazione, nelle travi a vista e anche nel rivestimento della scala che conduce al piano inferiore.

Percorrendola ci ritroviamo in una zona relax, una piccola sala con pianoforte concepita come luogo conviviale e di ritrovo per la famiglia e gli amici.

La zona notte si trova invece nella parte inferiore, dove sono posizionate la camera principale e quella per gli ospiti e un secondo bagno.
Completa la struttura un’ampia terrazza esterna con vista sulla baia e concepita nuovamente come area relax e di assoluta privacy.

Photo Credit: www.archdaily.com (foto di Peter Bennetts)